Associazione Veneta per lo Sviluppo Sostenibile

Categoria: _Editoriali

[Editoriale] Covid, Recovery plan, impegno di AsVeSS

DI GIORGIO SANTINI, PRESIDENTE ASVESS – SCONFIGGERE IL COVID – RIPARTIRE CON LO SVILUPPO SOSTENIBILE  In questo primo mese del 2021 il nostro Paese, l’Europa e il mondo intero vivono una nuova fase di diffusione della pandemia COVID, con caratteristiche se possibile ancor più insidiose della prima ondata del 2020, a causa anche delle tanti…
Leggi tutto

Strategia Regionale per lo Sviluppo Sostenibile: giusti obiettivi, ma rafforzare strumenti e politiche

DI GIORGIO SANTINI, PRESIDENTE ASVESS – La Strategia Regionale per lo sviluppo sostenibile approvata dalla Regione Veneto rappresenta, sul piano programmatico, un passo in avanti significativo per le prospettive del Veneto.  Sono chiari e condivisibili i capisaldi: la piena coerenza con la Strategia Nazionale per lo Sviluppo Sostenibile, l’assunzione dell’Agenda 2030 dell’ONU e del New…
Leggi tutto

Sviluppo sostenibile, l’Università di Padova fa sul serio

DI FRANCESCA DA PORTO E GIORGIA GRIGOLIN – L’impegno dell’Università di Padova per lo sviluppo sostenibile nelle sue dimensioni sociale, economica e ambientale è di lunga data. E si innesta in una tradizione che la vede sin dalle origini in prima linea nella promozione di «una cultura fondata su valori universali quali i diritti umani,…
Leggi tutto

La nuova industria “O sole mio” sta in fronte a noi

DI CRISTINA BONETTI – In poco meno di una generazione, quella degli imprenditori-operai degli anni ’60 e ’70 e dei loro figli, il mondo è cambiato, dapprima lentamente e poi con sempre maggior rapidità. Improvvisamente la finanza è diventata globale imponendo al mondo stesso di diventare globale; le innovazioni tecnologiche, la crescente velocità di processori…
Leggi tutto

Il contributo del Terzo settore alla sfida dello sviluppo sostenibile

DI MARCO FERRERO – Abbiamo alle spalle un triennio per certi versi straordinario: per la prima volta il Terzo Settore italiano si è confrontato con il tema della Sostenibilità in modo analitico, verificando l’efficacia di oltre 200 buone prassi. Lo ha fatto contemporaneamente a una profonda revisione organizzativa, imposta e promossa dalla Riforma del Terzo…
Leggi tutto

Covid-19, una nuova sfida per la natalità

DI GIANPIERO DALLA ZUANNA – L’Europa ospita il 10 per cento della popolazione mondiale, produce il 20 per cento del Pil, ma la sua spesa per il welfare è il 50 per cento di quella mondiale. Sostenendo il lavoro e la sanità, il welfare europeo ha impedito al Covid-19 di generare un numero ben superiore…
Leggi tutto

Dalla Laudato Si’ i criteri per il futuro post Covid-19

DI MATTEO MASCIA – Cinque anni fa, il 24 maggio 2015, papa Francesco firmava la Laudato si’. Enciclica per la cura della casa comune documento che continua a rappresentare una lente straordinaria per leggere e comprendere la complessa realtà di questo nostro tempo. Tanto che dopo la Settimana Laudato Si’ (18-24 maggio) papa Francesco ha…
Leggi tutto

Agenda 2030. Bussola per la ripartenza post Coronavirus

DI GIORGIO SANTINI, PRESIDENTE ASVESS – ASviS ha appena presentato “Politiche per fronteggiare la crisi da Covid-19 e realizzare l’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile“, primo rapporto che compara i decreti del Governo per contrastare l’emergenza Covid-19 con i 17 obiettivi dell’Agenda 2030. Un lavoro che proseguirà anche con i prossimi provvedimenti governativi in via…
Leggi tutto

Covid-19. Nuove competenze per uscire dalla crisi

DI LUIGI COPIELLO – Non eravamo ancora usciti dalle crisi occupazionali post-recessioni del 2008-2011 e stiamo entrando in una ancora più grande. Una recessione mondiale, di durata incerta. Dove sarà difficile anche emigrare. Ci sono tante cose da fare. E qui si segnala una crisi nel mercato del lavoro, specie manifatturiero, poco esplorata e che…
Leggi tutto

I «Ricchi e Poveri» per la Festa del Lavoro 2020

DI PAOLO GUBITTA – I «Ricchi e Poveri» protagonisti della Festa del Lavoro 2020 non sono il gruppo musicale italiano nato alla fine degli anni ’60 del secolo scorso che ci ha accompagnato per molti anni. Al contrario, sono i lavori che hanno permesso a tutti noi di affrontare l’emergenza sanitaria e l’isolamento forzato che accompagna la nostra quotidianità dallo scoppio dell’emergenza Covid-19 a fine…
Leggi tutto

Coronavirus. Per una ripartenza sostenibile

La ripartenza del 4 maggio, dopo la fase più acuta della pandemia da Coronavirus è il primo banco di prova che Stato e Regioni non possono fallire. Le sfide sono molteplici e riguardano ambiti strategici come la sanità, la famiglia, la scuola e l’università oltre alle attività economiche.

Coronavirus. Quale discesa dopo il picco?

Siamo ancora nel pieno della pandemia da Covid-9 che ha investito l’intero pianeta e tuttavia è proprio questo il momento di chiedersi quali insegnamenti trarre da questa esperienza e quali impegni inserire nell’agenda della ripresa e anche nell’Agenda 2030.

Ue, la nuova Commissione dovrà attuare gli obiettivi dell’Agenda 2030

L’AsviS (Alleanza italiana per lo sviluppo sostenibile) esprime profonda soddisfazione per l’accoglimento della sua proposta di responsabilizzare tutti i Commissari Ue nell’attuazione dei 17 Obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Agenda 2030, sottoscritta nel 2015 da 193 Paesi, inclusa l’Italia.